IL NUOVO CODICE DELLA CRISI DI IMPRESA E LE SOLUZIONI LEGALTECH PER LE PMI

È attesa per il prossimo 15 luglio 2022 l’entrata in vigore del nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (CCII) – D.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14, in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155, aggiornato con le modifiche di cui al D.lgs. 8 novembre 2021, n. 193. –, che si propone di riformare in modo organico la disciplina delle procedure concorsuali con le seguenti finalità:

  • consentire una diagnosi precoce dello stato di difficoltà delle imprese, evitando che il ritardo nel percepire i segnali di difficoltà possa condurre ad uno stato di crisi irreversibile. Viene così introdotto un sistema di allerta allo scopo di consentire la pronta emersione della crisi, nella prospettiva del risanamento;
  • preservare, quanto più possibile, l’attività aziendale in crisi a causa di particolari contingenze;
  • garantire ai creditori l’ottenimento di un – seppur parziale – soddisfacimento del proprio credito;
  • evitare alla comunità le conseguenze negative connesse alla chiusura di un’attività, soprattutto in termini di perdita di posti di lavoro;
  • tutelare la capacità imprenditoriale di coloro che vanno incontro a un fallimento di impresa.

La novella legislativa comporterà presumibilmente che tutte le aziende dovranno dotarsi di un apparato di controllo, sia organizzativo sia amministrativo-contabile, grazie al quale sarà più agevole intercettare in anticipo lo stato di squilibrio economico-finanziario. A tale scopo si renderanno indispensabili soluzioni legaltech per la gestione semplificata della liquidità, che, come dei toolkit per la diagnosi, si occuperanno di facilitare il monitoraggio dei cash flow nel breve periodo, e, nel medio-lungo periodo, del business plan. Questo consentirà alle imprese un intervento tempestivo e, auspicabilmente, il risanamento.

Legaltechitalia ha raccolto l’esperienza di AGICAP, leader europeo nel mercato delle soluzioni SaaS per la gestione del flusso di cassa rivolte alle PMI, che ha sviluppato un software per la gestione semplificata della liquidità in grado di supportarele imprese nel farsi trovare pronte davanti a quella che viene considerata una vera e propria rivoluzione in materia di insolvenze. 

Mai come in questo momento – dichiara Giacomo Zaninetta, Country Manager Italia – il ruolo di Agicap risulta essere chiave per aiutare il tessuto imprenditoriale italiano ad affrontare la ripresa con resilienza, riuscendo a prevenire la varia gamma di situazioni critiche legate a problemi di cash flow.”

Nelle prossime settimane vi faremo conoscere meglio AGICAP ed il suo approccio legaltech. Stay tuned.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.